Rózsa Iván: Nuovo status quo di Firenze

 

 

In Hotel „Le Due Fontane”:

La vita era come Gesú’pane…

Vicino con autobus il Cenacolo di Andrea del Sarto,

Piú vicino en la piazza del albergo „Un Caffé” sardo.

Nostro viaggio di nozze era un mese in Sardegna:

Giá abbiamo nuovi amici sardi en la Piazza della Santissima Annunziata.

Spesso piovva, pero ogni giorno tanta buona cosa successe con noi…

Speriamo, che il Arno no sará troppo capriccioso mai e poi…

Tre minuti a piedi: e ecco il Duomo!

Noi siamo in centro di Firenze, certo!

Il giorno di San Valentino abbiamo fatto un bacio:

Naturalmente, come tutti, en la Piazzale Michelangiolo.

Nostre citte favoriti erano Roma e Venezia;

Pero dopo questa vacanza forse Firenze la prima!

Ritorniamo, perché la cittá é piú bella in primavera:

Dopo Bargello, Accademia, Uffizi et cetera…, noi Palazzo Pitti aspetta.

Passegiare in il Giardino dei Boboli – nostra destinazione nuova:

Altra parte di Firenze e fiume é quasi la stessa bella.

Non solo una cittá é eterna:

In pericolo é tua gloria, Roma!

 

 

Budakalász, Ungheria, il 18 di febbraio 2016, venti versi dopo una vacanza bellissima in Firenze…

 

 

Rózsa Iván az Irodalmi Rádió szerzője. "Pécsett születtem 1959. május 27-én, az ikrek jegyében. Általános iskolában matematika tagozatos…